Spedizione gratuita per ordini superiori a 100€*

Camper Van: Conversione e adattamento di furgoni

I camper, conosciuti anche come camper o camper, stanno diventando sempre più popolari. Offrono la libertà di viaggiare dove vuoi e sono un modo conveniente per goderti la vita all'aria aperta senza sacrificare il comfort. Molti appassionati scelgono di convertire i furgoni in camper personalizzati per creare il proprio spazio abitativo mobile. In questo articolo vedremo come convertire e adattare i furgoni a camper.


  1. Selezione del trasportatore:

Prima di iniziare la conversione, scegliere il furgone giusto è fondamentale. Tieni in considerazione i seguenti aspetti:

Dimensioni: la dimensione del furgone determina quanto spazio hai a disposizione per l'interior design. I furgoni più grandi offrono più spazio, ma sono anche più difficili da guidare e parcheggiare.

Marca e modello: marche e modelli diversi di furgoni offrono vantaggi e svantaggi diversi. Fai una ricerca approfondita per trovare il furgone più adatto alle tue esigenze.

Budget: assicurati che il tuo budget sia sufficiente per coprire l'acquisto del furgone, nonché la conversione e la personalizzazione.


  1. Design degli interni di base:

Il design degli interni del tuo camper può essere semplice o elaborato come desideri. Alcuni passaggi di base includono:

Isolamento: per rendere il camper utilizzabile tutto l'anno, è importante un buon isolamento per trattenere il calore in inverno e rimanere fresco d'estate.

Sistemazione per la notte: un letto comodo o un'alcova per dormire è essenziale per riposare e pernottare.

Cucina: è utile una piccola cucina con fornello a gas o piastra elettrica, lavello e spazio per riporre piatti e cibo.

Servizi igienici: una toilette portatile o un lavandino possono essere utili in un camper, soprattutto per i viaggi più lunghi.

Spazio di archiviazione: pianificare uno spazio di archiviazione sufficiente per indumenti, attrezzature e oggetti personali.


  1. Connesso alla rete elettrica:

L'alimentazione elettrica del tuo camper è fondamentale per le luci di marcia, gli elettrodomestici da cucina e i dispositivi elettronici. Ecco alcuni aspetti importanti:

Sistema a batteria: un secondo sistema a batteria consente di utilizzare i dispositivi senza scaricare la batteria di avviamento.

Pannello solare: Installando pannelli solari sul tetto del camper è possibile caricare le batterie e aumentare l'indipendenza da fonti di energia esterne.

Inverter: un inverter converte la corrente continua in corrente alternata e consente il funzionamento degli elettrodomestici.


  1. Approvvigionamento idrico e fognario:

L’approvvigionamento idrico è importante per garantire l’autosufficienza. Ciò comprende:


Serbatoio acqua dolce: serbatoio per l'acqua dolce solitamente situato all'interno del camper.

Serbatoio di scarico: un serbatoio per l'acqua sporca che proviene dal lavandino e dalla doccia.

Pompa dell'acqua: è necessaria una pompa dell'acqua per pompare l'acqua dal serbatoio dell'acqua dolce.


  1. Norme di sicurezza e legali:

Prestare attenzione alle norme e alle leggi di sicurezza applicabili alla trasformazione e personalizzazione dei camper. Tra queste figurano le norme per gli impianti del gas, i collegamenti elettrici e l'uso del gas e dell'acqua.


  1. Nota personale:

Progetta il tuo camper in base alle tue preferenze ed esigenze. Gli hobbisti possono esprimere pienamente la propria creatività e sviluppare soluzioni individuali.


Convertire un bisarca in un camper richiede tempo, pianificazione e maestria. Tuttavia, con la giusta attrezzatura e un tocco di creatività, puoi creare uno spazio abitativo mobile adatto alle tue esigenze e al tuo stile di viaggio. Che tu sia in viaggio avventuroso, in campeggio o a lungo termine, il tuo camper autocostruito ti darà la libertà e la flessibilità che stai cercando.